fbpx

Caldo estivo: alcuni consigli per rimanere freschi

4 Condivisioni

Caldo estivo: alcuni consigli per rimanere freschi

L’estate si avvicina, accompagnata da nuovi profumi, voglia di vita all’aperto, desiderio di vacanze e… purtroppo anche da afa e caldo inesorabile.

Ogni anno soffriamo il caldo e non vediamo l’ora di rinfrescarci o addirittura, per coloro che proprio non sopportano l’estate, che la stagione finisca. Qui di seguito trovi dei consigli, che a primo impatto possono sembrare banali e scontati, ma che in realtà sono piccole semplici abitudini che possono davvero farti vivere i mesi più caldi in modo più sereno e rilassato.

CAMBIA LE TUE ABITUDINI

È semplice dirlo, è forse meno semplice farlo. Non è necessario cambiare drasticamente il tuo stile di vita, se però sei una persona piuttosto frenetica, cerca di pianificare al meglio le tue giornate in modo da mantenere un ritmo più calmo. Correre continuamente di qua e di là ti rende solamente più stressato, agitato e nervoso: aspetti che sommati al caldo afoso non possono fare altro che peggiorare la tua giornata.

CIBI GIUSTI

Non è necessario dire che i pasti caldi non sono l’ideale durante l’estate, anche con i piatti freddi però mantieniti leggero, è meglio consumare più spuntini durante l’arco della giornata piuttosto che pasti abbondanti. Prediligi frutta, verdura e pesce, in estate puoi anche sbizzarrirti con svariate insalate fredde. Ci sono poi frutti e verdure che favoriscono l’idratazione, come melone, anguria o cetrioli che sono cibi ricchi d’acqua.

Oltre al cibo è fondamentale bere molta acqua per reintegrare i sali minerali persi a causa del sudore, attenzione però alle bibite: modera l’assunzione di bevande zuccherate e cerca di evitare bevande a base di caffeina e alcol.

2021-06-28-artepool-caldo-estivo-01
RINFRESCATI

Avere una piscina in giardino è senz’altro il metodo più semplice e rilassante per rinfrescarti. Sfrutta al massimo il tuo angolo di benessere: un bagno rinfrescante abbassa immediatamente la tua temperatura corporea e ti sentirai meglio in un baleno.

Un altro metodo per rinfrescarsi e che si può tenere sempre a portata di mano, è uno spruzzatore d’acqua fai da te. Che cosa si intende? Semplicissimo: prendi un piccolo spruzzino, come può essere ad esempio la confezione del deodorante, e una volta vuoto risciacqualo per bene e riempilo d’acqua. Ogni volta che sentirai caldo potrai utilizzarlo per rinfrescarti. Non è l’equivalente di un tuffo in piscina ma è un’ottima soluzione da tenere in tasca per rinfrescarsi in ogni momento.

Scopri altri suggerimenti per mantenerti fresco durante l’estate e non perderti il nostro consiglio in più:

ANCHE GLI ANIMALI HANNO CALDO

Ricorda: se tu soffri il caldo estivo, anche il tuo animale domestico soffre. I gatti, essendo più indipendenti dei cani, trovano loro stessi dei posti freschi in cui passare le giornate, i cani invece sono completamente vincolati dai nostri comportamenti.
Eccoti alcuni semplici consigli per non far soffrire il tuo amico a quattro zampe:

  • La prima routine che devi cambiare sono le passeggiate. Uscite solamente nelle ore più fresche della giornata. Durante il giorno, se il tuo cane necessita di andare fuori per i bisogni, uscite giusto il tempo indispensabile, in questo modo non fai patire il caldo al tuo migliore amico. Importante: l’asfalto che è rimasto a contatto dei raggi solari per un’intera giornata raggiunge temperature estremamente elevate, evita quindi di far camminare il tuo cane sull’asfalto caldo, neanche tu andresti a piedi nudi sull’asfalto bollente.
  • Se decidi di portare con te il tuo cane quando devi fare delle commissioni, programma bene i tuoi impegni e accertati di non lasciarlo mai chiuso in macchina da solo per troppo tempo. Anche abbassando i finestrini, il caldo che si accumula nei veicoli durante l’estate è parecchio e l’aria che circola è troppo poca per riuscire a rinfrescare l’ambiente. Se non è strettamente necessario portarlo con te, è meglio se il tuo cane rimane a casa, tranquillo e al fresco.
  • Durante l’estate è normale che il tuo animale beve più acqua del solito. Controlla sempre che la ciotola sia piena perché non tutti gli animali ti fanno capire che hanno bisogno di qualcosa, quelli più introversi aspetteranno in silenzio, finché te ne accorgi da solo.

Qualsiasi animale ha gli stessi bisogni di un essere umano, tieni a mente questo concetto e vedrai che anche il tuo amico a quattro zampe vivrà meglio i mesi estivi.

2021-06-28-artepool-caldo-estivo-02

Contattaci per una consulenza e trova la soluzione più adatta alle tue esigenze grazie alla professionalità dei nostri tecnici.

4 Condivisioni
   Richiedi preventivo
Richiedi un preventivo

Richiedi subito un preventivo gratuito per la tua piscina da sogno e scopri i nostri vantaggi!