fbpx

Svernamento piscina: 8 domande frequenti

4 Condivisioni

Svernamento piscina: 8 domande frequenti

Svernare correttamente la piscina per la stagione fredda è un’operazione fondamentale. Può sembrare un processo complicato ma di fatto non lo è, basta sapere come muoversi. Qui di seguito rispondiamo alle domande più frequenti che ci vengono poste:

1.Perché bisogna svernare la piscina?

Lo svernamento della piscina è un compito fondamentale per proteggerla durante la stagione fredda. Una corretta preparazione per l’inverno previene depositi di calcare, sviluppo di corrosione o ruggine, sviluppo di batteri e alghe o danni a pareti e tubi dovuti al gelo.

2.Qual è la temperatura ideale per svernarla?

Lo svernamento viene effettuato quando la stagione balneare è terminata e la temperatura della piscina è scesa a 12° C costanti. È con questa temperatura che i microrganismi non si sviluppano più nella piscina, di conseguenza è molto importante non invernarla appena le temperature si abbassano leggermente, perché può capitare che il caldo torna ancora per qualche giorno, se non settimana, e questo comporterebbe una proliferazione di batteri che poi ci ritroviamo in primavera durante l’apertura della piscina.

3.Cos’è lo svernamento attivo? (Metodo consigliato)

Si tratta di procedere anche durante la stagione invernale ai trattamenti ed al controllo dell’acqua, ovviamente con intervalli meno frequenti. La circolazione dovrà essere in funzione almeno 2 ore (tra 0°C e 8°C) durante le ore più fredde della notte, per evitare il formarsi del ghiaccio.
Con questo tipo di svernamento la piscina non potrà essere abbandonata a sé stessa, tuttavia questa soluzione ha come contropartita (non di poco conto) la garanzia di una miglior conservazione della struttura e dell’acqua della piscina, rendendo nel contempo meno gravose ed onerose le operazioni di rimessa in funzione primaverile.

4.Cos’è lo svernamento totale?

Lo svernamento totale corrisponde all’arresto totale della filtrazione, le tubazioni vengono svuotate e la piscina viene ricoperta con un telo dopo un parziale svuotamento della piscina (dovrà essere data particolare attenzione e precauzione alle parti soggette a gelo).

5.È necessario effettuare un trattamento d’urto prima dello svernamento?

Sì, è necessario per eliminare tutte le impurità presenti in acqua.

6.Quale valore deve avere il pH?

Il valore ideale del pH, per effettuare qualsiasi operazione e durante tutto il corso dell’anno, è tra 7,2 e 7,4.
È fondamentale regolare il pH prima di effettuare qualsiasi operazione, altrimenti l’effetto di quest’ultima sarà minore, anche di tanto, se il valore pH è di molto fuori scala.

A cosa serve il prodotto invernale?

Il prodotto invernale previene la crescita di alghe e batteri nella tua piscina e previene inoltre i depositi di calcare. Il prodotto per l’inverno ha un effetto duraturo e stabilizza l’acqua per tutto il periodo freddo. È quindi molto più facile la manutenzione iniziale in primavera.

Cosa sono i galleggianti invernali?

Sono elementi galleggianti agganciati tra loro che vengono posti in lunghezza sulla superficie della piscina, che permettono la protezione della vasca durante il periodo di gelo grazie alla loro compressibilità. Sono galleggianti antigelo zavorrati, con una lunghezza di 50 cm l’uno.

Contattaci per una consulenza e trova la soluzione più adatta alle tue esigenze grazie alla professionalità dei nostri tecnici.

4 Condivisioni
   Richiedi preventivo
Richiedi un preventivo

Richiedi subito un preventivo gratuito per la tua piscina da sogno e scopri i nostri vantaggi!