fbpx

Calendario dell’anno

4 Condivisioni

Calendario dell’anno

1 Pulizia primaverile

Una volta l’anno, preferibilmente in primavera, la vasca deve essere pulita a fondo. Anche quando l’acqua sembra otticamente bella bisogna procedere all’allontanamento di incrostazioni di sporco, calcare, alghe e sedimenti di microorganismi. Solo così possono essere veramente efficaci i prodotti di trattamento acqua. 
È consigliabile svuotare totalmente la piscina almeno ogni 2 anni per non rischiare di accumulare troppo Acido Isocianurico, che se presente in quantità troppo elevate (oltre 40 ppm), non consente più ai prodotti di disinfezione di funzionare correttamente. 
Importantissimo ad ogni apertura della piscina pulire il carico filtrante con “ARTEPOOL Filterclean”, per eliminare tutte le impurità che si sono create durante l’inverno.

Se non avete tempo o non ve la sentite di svolgere un lavoro tanto faticoso, Artepool offre servizi di manutenzione specifici, come anche l’apertura primaverile della piscina. Contattaci per maggiori informazioni.

1

2 Trattamento dell’acqua quando si va in vacanza

Chi non dispone di un trattamento automatico e vuole assentarsi per più di otto giorni, deve provvedere ad un trattamento idoneo che garantisca disinfezione e prevenzione delle alghe per questo periodo di tempo. In caso di filtri a sabbia raccomandiamo di procedere come segue: lungo controlavaggio del filtro (di almeno 5 minuti), regolazione del valore pH tra 7.2 e 7.4 e inserire nello skimmer un pastiglione di “ARTEPOOL Kombitab blocco” (1 pastiglia per 30 mc dura 15 giorni). 
In caso di filtri a cartuccia si raccomanda di: lavare il filtro a cartuccia con l’aiuto di ”Filter Cartridge”, regolare il pH tra 7.2 e 7.4 e a seconda del volume della vasca inserire le quantità adeguate di “ARTEPOOL Kombitab” (20 gr, 200 gr o 500 gr).

Non dimenticate di mettere anche le quantità corrette di “ARTEPOOL Algastop” e una cartuccia di “ARTEPOOL Superfloxi”.

Mai spegnere l’impianto di filtrazione se non volete ritrovarvi uno stagno al posto della piscina. Per sapere quante ore deve funzionare la circolazione utilizzate questo calcolo: Temperatura dell’acqua diviso 2. Ad esempio, se l’acqua della vostra piscina ha 26°C, la filtrazione deve funzionare per almeno 13 ore giornaliere.
Al vostro ritorno procedete con un lungo controlavaggio del filtro e alla sistemazione dei valori corretti di pH e disinfettante.

Se però è un’estate caldissima e avete paura che la vostra piscina diventi verde o torbida, Artepool offre un servizio di manutenzione specifico per le vacanze, contattateci per saperne di più.

2

3 Svernamento
Consigliamo di invernare la piscina piena d’acqua perché la pressione dell’acqua all’interno della vasca controbilancia la pressione dall’esterno esercitata dal terreno, anche al di sotto della vasca, soprattutto in primavera quando di solito la falda acquifera tende ad alzarsi.

3

Contattaci per una consulenza e trova la soluzione più adatta alle tue esigenze grazie alla professionalità dei nostri tecnici.

4 Condivisioni
   Richiedi preventivo
Richiedi un preventivo

Richiedi subito un preventivo gratuito per la tua piscina da sogno e scopri i nostri vantaggi!