Le fasi del trattamento dell’acqua della vostra piscina

4 Condivisioni

Le fasi del trattamento dell’acqua della vostra piscina

I prodotti trattamento acqua della nostra linea “ARTEPOOL” sono stati pensati e valutati accuratamente per facilitare il più possibile l’utilizzo dell’utente finale.
Il colore è un aspetto fondamentale, è infatti possibile capire a colpo d’occhio a quale fase del trattamento si riferisce.

Le diverse fasi per il corretto trattamento dell’acqua sono state suddivise in otto differenti categorie. Seguite le differenti fasi del trattamento acqua per piscine nell’ordine indicato, ne avrete dei sicuri vantaggi in termini di qualità delle acque ed anche in termini monetari.

1

  • Equilibrio dell’acqua – verde

La regolazione del valore pH è la base per tutti gli interventi successivi. L’efficacia degli altri prodotti di trattamento acqua viene ottimizzata e prolungata nel tempo.
Ogni volta che si ha un problema con l’acqua, la prima cosa da controllare è il pH, il suo valore deve rientrare tra 7.2 e 7.4. Può capitare che, semplicemente regolando il pH, l’acqua torna ad essere limpida.
Non sottovalutate il valore pH, perché con questo valore mantenuto correttamente, eviterete la maggior parte dei problemi.

  • Disinfezione Shock – rosso

La disinfezione shock è fondamentale da effettuare ad inizio stagione durante l’apertura della piscina e a fine stagione durante l’invernaggio, in modo da eliminare tutti i batteri presenti nell’acqua, così da iniziare la stagione con l’acqua pulita, e rispettivamente finire la stagione con l’acqua pronta per il lungo inverno.

Durante la stagione, in caso che l’acqua diventi torbida o verde sarà necessario effettuare una clorazione shock per far tornare l’acqua limpida.

Se la piscina è mantenuta correttamente e regolarmente, non sarà mai necessario utilizzare il cloro shock durante la stagione ma solamente durante l’apertura e la chiusura.

  • Disinfezione permanente – arancione

La disinfezione permanente è possibile non solo attraverso il cloro, ma anche ossigeno e bromo. Per questi ultimi due prodotti e per il cloro in forma liquida è necessario avere un impianto automatico.

Per chi invece ha un impianto manuale e utilizza quindi il cloro in pastiglie, dovrà controllare i valori come minimo una volta alla settimana e se necessario correggerli. È molto importante utilizzare una nuova pastiglia di cloro solamente quando il valore è inferiore a 0.6. Può capitare che la pastiglia di cloro si sia sciolta completamente, ma il suo effetto è ancora forte all’interno dell’acqua, quindi mai utilizzare una pastiglia senza prima aver misurato i valori, altrimenti si rischia di avere un tenore di cloro in piscina troppo alto.

  • Flocculazione – giallo

La flocculazione è fondamentale per ottenere un’acqua limpida.

Ci sono particelle molto piccole che non vengono trattenute nel filtro e possono causare intorbidimenti dell’acqua, “ARTEPOOL Superfloxi” ingloba queste particelle formando dei fiocchi più grandi che vengono trattenuti facilmente dal filtro.

È importante inserire una cartuccia di “ARTEPOOL Superfloxi” all’interno dello skimmer dopo aver effettuato un controlavaggio, durante tutta la durata della stagione.

  • Antialghe – viola

Le alghe sono il nutrimento ideale per funghi e batteri e in caso di pareti scivolose possono succedere degli incidenti sgradevoli.

“ARTEPOOL Algastop” è un antialghe preventivo, da dosare nelle giuste quantità ogni settimana durante tutta la stagione.

In caso di alghe già presenti in vasca bisognerà effettuare una clorazione shock e quando l’acqua sarà tornata limpida bisognerà ricominciare con il trattamento antialghe preventivo.

  • Soluzione – marrone

Le piscine che si trovano nelle zone con un tasso di calcare elevato avranno bisogno di “ARTEPOOL Calcistop” che previene le precipitazioni di calcare e le macchie causate da ioni metallici.

  • Pulizia – azzurro

La pulizia della piscina è un’operazione fondamentale per il suo corretto mantenimento e per evitare la proliferazione di batteri.

“ARTEPOOL Filterclean” è sicuramente indispensabile per un funzionamento ottimale del filtro. Si utilizza due volte all’anno, all’apertura e alla chiusura della piscina, per una pulizia e disincrostazione efficace del filtro.

Per tutta la stagione invece sono disponibili sotto forma di spray “ARTEPOOL Reiniger A” e “ARTEPOOL Reiniger S”, rispettivamente per la pulizia di sporco grasso e di sporco calcare.

  • Invernaggio – fucsia

A dipendenza di come inverniamo la piscina la ritroveremo in primavera in buone condizioni oppure in condizioni disastrose. Il consiglio di Artepool è di effettuare uno svernamento attivo, lasciando la pompa di circolazione accesa nelle ore notturne più fredde.

“ARTEPOOL Winterprotect” vi darà un ulteriore aiuto alla riapertura primaverile. Questo speciale prodotto è uno svernante alghicida, da utilizzare alla chiusura della piscina. Impedisce la formazione di alghe e stabilizza la durezza evitando la formazione di depositi calcarei e macchie.

Abbiamo sviluppato una linea di prodotti per il trattamento dell’acqua apposta per voi: riconoscibili a colpo d’occhio con semplici calcoli per il dosaggio.

ARTEPOOL, molto più di un semplice rivenditore!

 

2

Contattaci per una consulenza e trova la soluzione più adatta alle tue esigenze grazie alla professionalità dei nostri tecnici.

4 Condivisioni
   Richiedi preventivo
Richiedi un preventivo

Richiedi subito un preventivo gratuito per la tua piscina da sogno e scopri i nostri vantaggi!