Sicurezza piscina: 4 consigli per un tuffo senza preoccupazioni

7 Condivisioni

Una piscina può essere più pericolosa di quanto immagini: contusioni, tagli, fino al più tragico annegamento, sono tutti pericoli all’ordine del giorno e chi ha una piscina domestica, seppur piccola, dovrebbe renderla più sicura possibile per evitare che incidenti di ogni genere rovinino le sue giornate felici. Ecco quindi qualche consiglio per rendere la tua piscina più sicura possibile!

Progetta con cura il bordo piscina

La sicurezza in piscina inizia ben prima della sua realizzazione. Quando progetti la tua piscina, infatti, non dimenticare di curare anche in bordo, prevedendo una pavimentazione adeguata e antiscivolo. In questo modo eviterai cadute accidentali quando il pavimento è bagnato a causa degli schizzi d’acqua.

Limita l’accesso alla vasca

Sempre in fase di progettazione, puoi adottare misure preventive che limitano l’accesso in piscina, così che soprattutto i bambini non entrino in acqua senza la supervisione di un adulto. Se hai progettato una piscina interrata, puoi pensare di recintarla adeguatamente e dotarla di un cancello con chiave, in modo da chiuderla al momento opportuno, se invece hai scelto una piscina fuori terra, valuta la possibilità di rendere impervio l’accesso alla vasca quando non la utilizzi, ad esempio togliendo la scaletta e riponendola in un luogo sicuro.

Il consiglio in più: Sempre per aumentare la sicurezza in piscina, fai in modo che nessuno, te compreso, entri in acqua da solo. Il supporto di un’altra persona adulta, infatti, può aiutarti a rialzarti e a chiedere aiuto in caso di incidenti!

piscina-semiprefabbricata-savosa-artepool-6

Fai in modo che l’acqua sia calda

Altro dettaglio che ti aiuta a rendere ancora più sicura la tua piscina è la temperatura dell’acqua, che non deve essere mai sotto i 28 gradi. Nelle calde giornate estive potrebbe bastare il calore del sole per scaldare l’acqua, ma se vuoi usare la tua piscina anche al mattino presto o durante le stagioni più fredde, prevedi un impianto di riscaldamento: il tuo corpo te ne sarà grato ed eviterai malanni e mal di stomaco causati proprio dall’acqua fredda.

Posiziona salvagenti vicino alla vasca

Un nuotatore esperto può avere un crampo o distrarsi e cadere accidentalmente in acqua perdendo il controllo della situazione, figuriamoci i bambini piccoli o le persone più avanti con l’età. Vicino alla vasca, quindi, prevedi sempre un paio di salvagenti a portata di mano da buttare in acqua in caso di necessità: sono solo un piccolo investimento, ma possono salvare una vita!

Swim ring in blue pool

Vuoi realizzare una piscina che ti offra svago e divertimento in tutta sicurezza?
Contattaci e progetteremo insieme la tua vasca dove nuotare in tutta tranquillità!

7 Condivisioni
   Richiedi preventivo
Richiedi un preventivo

Richiedi subito un preventivo gratuito per la tua piscina da sogno e scopri i nostri vantaggi!